ITA | ENG

WeCare 2016 - 2017: Agrigento Capitale Italiana della Cultura 2020

Video ufficiale di Agrigento 2020

  

Già nel 2015 la città di Agrigento ha fatto registrare un’importante inversione di tendenza rispetto agli anni passati, guadagnando ben 13 posizioni rispetto al 2014 (quando figurava all’ultimo posto su scala nazionale) nell’indice di qualità della vita stilato da Il Sole 24 Ore. L’indagine 2016 ha confermato questo trend e ha visto il Capoluogo siciliano scalare ulteriormente la classifica di 7 posizioni.

WePLAN crede nel percorso di rinnovamento che è stato avviato dall’Amministrazione agrigentina e intende mettersi a disposizione della Città per renderla protagonista di un Grande Evento che ne rilanci la centralità culturale e l’attrattività turistica, favorendo processi di rigenerazione e riqualificazione urbana e generando un effetto moltiplicatore di sviluppo economico e benessere collettivo attraverso il potenziamento delle industrie culturali e creative.

La candidatura di Agrigento a Capitale Italiana della Cultura 2020, incardinata sulle celebrazioni che in quello stesso anno saranno organizzate per festeggiare i 2.600 anni di storia della Città, ha costituito l’occasione per convogliare risorse economiche e attenzione mediatica su Agrigento, favorendone una metaforica rinascita.

Il 15 gennaio 2018 il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha confermato Agrigento fra le dieci città finaliste nella competizione che assegna il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020.